IL TUO CARRELLO
Il carrello è vuoto.

Axis & Allies: D-Day

Prezzo consigliato: 47,99 €
Prezzo : 40,90 €
Risparmia con i kiwi : 38,86 €
( valido per ogni utente! )
Disponibilità:
AVVISO EMAIL
Vuoi essere avvertito
via email
quando questo prodotto
sarà disponibile?


Axis & Allies: D-Day
Panoramica
Panoramica
Carte
Panoramica
Panoramica
Le foto sopra sono indicative e potrebbero non riferirsi alla versione del gioco in vendita.
Durata Durata di una partita
120 min.
Numero di giocatori Numero di giocatori
2-3
Età consigliata Età consigliata
12+
Lingua del manuale Lingua del manuale
Lingua della scatola Lingua della scatola
Anno di produzione Anno di produzione
2004
Casa editrice Casa editrice

Avalon Hill
Dipendenza dalla lingua Dipendenza dalla lingua
Qualche parola nel gioco, facilmente memorizzabile
Collegamenti utili Collegamenti utili
PAGINA DEL PRODUTTORE
LA TANA DEI GOBLIN
DOWNLOAD PUBBLICATO SUL FORUM TDG
Categorie Categorie
- Guerra -
Meccaniche Meccaniche
- Movimento sul territorio -
Autori Autori
- Larry Harris, Jr. - Mike Selinker -

Questo titolo è conosciuto anche come
- Axis & Allies: D-Day - Axis and Allies: D-Day -
Statistiche per il gioco da tavolo:
"Axis & Allies: D-Day"
È nella wishlist di 5 utenti.
È nella collezione di 13 utenti.
È stato visto 9731 volte .
ATTENZIONE! NON ADATTO A BAMBINI DI ETÀ INFERIORE A 3 ANNI. CONTIENE PICCOLE PARTI CHE POTREBBERO ESSERE INGERITE O INALATE.

Descrizione

Axis & Allies D-Day (A&AD-D), quarta ed ultima, a tutt'oggi, variazione al gioco originale del lontano 1982, si propone come wargame storico-tattico leggero a sistema Area-Movement (senza esagoni, tanto per intenderci) che ricostruisce, come facilmente intuibile, l'arcinoto sbarco in Normandia.

Il Gioco
Una volta data una rapida occhiata alle Tabelle dei Rinforzi ed alle Carte Ordini e dopo aver letto lo scorrevole e comprensibile regolamento, due particolari meritano subito attenzione.

Il primo riguarda il palese sforzo compiuto dagli autori (il caro vecchio Larry Harris e Mike Selinker) nell’implementare il maggior numero di richiami storici-documentaristici possibili. Mi riferisco in particolare alla nomenclatura ed alla numerazione dei battaglioni,delle compagnie o dei plotoni che man mano entrano a far parte del gioco, stampati accanto alle unità sulle Tavole dei Rinforzi e molto fedeli alla realtà. Sforzo che merita sicuramente un plauso, non soltanto perché ci permette, giocando e rigiocando, di imparare un po’ di dettagli storici in più sul D-Day, ma anche e sopratutto perché rende maggiormente onore e riconoscimento alle migliaia di giovanissimi ragazzi morti eroicamente in quel sanguinoso teatro di guerra.

Il secondo è di carattere squisitamente tecnico e riguarda chi, come me, conosce "Axis & Allies" in tutte le sue versioni precedenti, ed è rappresentato dalle enormi differenze che questo A&AD-D ha proprio con i suoi “fratelli maggiori”, dai quali eredità il famosissimo brand e poco altro.
La sequenza di gioco è regolata dalle carte Ordine che, opportunamente impilate in ordine di numero, indicano di volta in volta sia lo schieramento “attivo” che le azioni da compiere, generando un loop che si ripeterà da capo (con qualche eccezione di scarto) in ogni turno fino ad un massimo di dieci volte (limite entro il quale gli Alleati devono soddisfare le condizioni di vittoria, che altrimenti va alla Germania).
Inoltre, essendo un combattimento tattico terrestre, sono assenti unità navali (alle classiche fanterie, corazzati ed artiglierie si affiancano, solo per l’ Asse, i bunker) e poche unità aeree (solo per gli Alleati), l’utilizzo delle quali, per lo più, è molto diverso rispetto ad "Axis & Allies".
Specificamente, trattandosi di uno scenario molto ridotto in termini di ampiezza territoriale, non esiste un fattore-movimento per le unità aeree, le quali sono libere di spostarsi, quando loro permesso dalle carte Ordine, da un immaginario campo di aviazione a qualsiasi zona sulla mappa. In più, le unità da caccia sono limitate a compiti di “pattugliamento”, quindi non possono mai partecipare ad un attacco tradizionale, ma possono soltanto “sparare” dei dadi fattore 1 contro ogni unità nemica che tenta di “entrare in od uscire da una zona aero-pattugliata”.
Il veterano “Axista” deduce subito da questa affermazione un altro concetto critico da assimilare in fretta, ovvero che lo spostamento di unità in zone occupate dal nemico non genera assolutamente un combattimento immediato (che avviene successivamente in un unico “round” di fuoco appena le carte Ordine lo permettono), ma un semplice “blocco” di tutte le forze presenti in tali zone. In linea di massima, tutte differenze, queste, unitamente a tante altre, necessarie alla credibile trasposizione di elementi comuni agli altri "Axis & Allies" in uno scenario tanto diverso e su così più piccola scala.

 

Video Youtube

Codice a barre: 630509585823
Prezzo : 40,90 €
Il nostro negozio online. I nostri giochi. I nostri punti vendita. La nostra distribuzione.
Acquistando uno dei giochi con il simbolo della mela, riceverai una playcard4 del valore di 4 euro
da spendere nel prossimo ordine entro 60 giorni.
La lista dei giochi inseriti nella promozione è in continua evoluzione, per tanto può cambiare senza preavviso.
Acquistando uno dei giochi con il simbolo della fragola, la spedizione dell'ordine diventa gratuita a prescindere dall'importo del carrello.
La lista dei giochi inseriti nella promozione è in continua evoluzione, per tanto può cambiare senza preavviso.